Corto maltese

Corto maltese

mercoledì 6 febbraio 2019

PUNK IS NOT DEAD!!!


Ho letto una recensione di un disco dei Sleaford Mobs che diceva: "E' la cosa più punk che ho ascolato dai tempi dei Sex Pistols."
Una persona che legge questo  si immagina dei punk con creste colorate e piercing ovunque...ma invece, digitando Sleaford Mobs su un qualsiasi motorino di ricerca vi apparirà la foto di due tipi che di punk, all'apparenza, non hanno nulla, Jason Williamson e Andrew Fearn sembrano un hooligans alcolizzato il primo e  un tipo da rave party il secondo ma sono veramente la cosa più punk che ho ascoltatolo negli ultimi trent'anni almeno.
A questo punto se qualcuno legge questo si chiederà: "Ma che cazzo di genere fanno sti Sleaford Mobs?"
Bella domanda....dunque direi che Electro punk hop è la definizione che meglio può rendere l'idea, per spiegarvi meglio, i Sleaford Mobs sono un dj e un cantante, il primo fa le basi e il secondo canta o meglio ci parla sopra, si lo so detto così fa cagare ma vi assicuro che sono incredibili, nei primi dischi la vena punk era più presente mentre, col passare del tempo, le contaminazioni electtro-dub-hip hop si sono fatte più persistenti, resta cmq il fatto che non esiste niente di così PUNK!!!
Provare per credere.
Qui sotto trovate due video delle canzoni che preferisco.


Sleaford Mobs "Moptop"

Sleaford Mobs "Kebab spider"


2 commenti:

  1. sono anni che cerco di farmeli piacere ma non ci riesco... probabilmente per apprezzarli al meglio credo sia fondamentale vivere il loro contesto sociale e nazionale

    RispondiElimina
  2. non saprei stefano....io la prima volta che li ho sentiti mi sono piaciuti subito però sono talmente particolari che ci sta che o ti piacciono o ti fanno schifo...non ci sono mezze misure....però ultimamente si sono evoluti parecchio...grazie per i tuoi commenti

    RispondiElimina