Corto maltese

Corto maltese

martedì 3 novembre 2020

Cinema e sport




Ieri sera mentre correvo pensavo ai film che hanno come tematica principale lo sport e redendomi conto che ce ne sono parecchi di molto belli ho deciso di fare un post....quindi ecco i migliori (x me) film che parlano di sport. Ovviamente l'ordine è casuale.

1. Glory Road ( trailer )

 Uno spaccato di storia americana raccontato attraverso il basket.

2. Prefontaine ( Trailer )

La "breve" vita di Steve Prefontaine (impersonato da Jared Leto), uno dei più grandi runner della storia.

3. Fuga per la vittoria ( trailer )

Un film che non ha bisogno di essere raccontato.....per essere guardato. Calcio, seconda guerra mondiale e gran cast.

4. Il maledetto United ( trailer )

La storia di Brian Clough, uno dei più grandi allenatori inglesi, e di Peter Taylor, suo braccio destro raccontata in questo film che oltre ad essere un bel film sul calcio è un bel film in tutti sensi.

5. Il sapore della vittoria ( trailer )

Se Glory road parlava di basket, questo film racconta le stesse tematiche attraverso il football.

6. Race ( trailer )

Jesse Owens, l'atleta che alle Olimpiadi di Berlino, vinse quattro medaglie d'oro, sotto gli occhi di un non poco irritato Adolf Hitler raccontato in questo bellissimo film.

7. Rush ( trailer )

Ron Howard, regista pluripiemato, non ha trovato negli USA nessun produttore disposto a sovvenzionare questo film, per fortuna l'ha trovato in Europa...film stupendo...forse con troppe concessioni cinematografiche (ci sono molte inesattezze) ma da vedere assolutamente.
L'eterna sfida da Niki Lauda e James Hunt.

8. The Fighter ( trailer )

La storia di Micky Ward, pugile americano di origini irlandesi, e della sua famiglia.
Oscar come attore non protagonista per Christian Bale.

9. Warrior ( trailer )

Tom Hardy e Nick Nolte in un film che racconta la storia di una famiglia e delle sue fragilità sullo sfondo delle Mixed Martial Arts (MMA).

10. Hurricane ( Trailer )

La storia vera di Ruby "Hurricane" Carter, promessa del pugilato accusato ingiustamente di omicidio.

11. The Wrestler (Trailer )

Un immenso Mickey Rourke in un film struggente.

12. Dogtown and Z-boys ( Clicca qui per vedere il documentario completo )

Stacy Peralta (regista e uno dei protagonisti) in questo documentario racconta di come tre ragazzi e il loro gruppo di amici negli anni 70 rivoluzionarono il mondo della skate. Su di loro è stato fatto anche un film (Lords of Dogtown), bello ma troppo romanzato.

13. Veloce come il vento ( Trailer )

Film italiano con Stefano Accorsi sul mondo dell'automobilismo, consigliatissimo!!!

14. Million dollar baby ( Trailer )

Capolavoro di Clint Eastwood......sceneggiattura e attori da oscar. Boxe e molto altro in questo film strepitoso.Imperdibile!

15. Point break ( Trailer )

In assoluto uno dei miei film preferiti. Patrik Swayze e Keanu Reeves in un mix di surf, azione, libertà, tradimento ed espiazione.

16. Ali ( Trailer  )

Muhammad Ali è stata un'icona del secolo passato, oltre ad essere un campione inarrivabile è stato un uomo che ha avuto il coraggio di andare contro qualcosa più grande di lui e vincere.
Will Smith si è calato davvero bene nella parte. Da vedere e rivedere.

17. Chi non salta bianco è ( Trailer )

Basket da strada e tanto humor nero per questo film che non ha età.

18. Basta vincere ( Trailer )

Dalla strada passiamo al basket collegiale. Nick Nolte impersona un allenatore plurivincente in crisi di risultati che per tornare a vincere ricorre a metodi che ha sempre rifiutato.

19. Imbattibile ( Trailer )

La vera storia di Vince Papale, italoamericano disoccupato che a 30 anni si ritrova a giocare nella NFL.
Il film non è un capolavoro ma tenendo presente che è tratto da una storia vera merita di essere visto, può sembrare una favola ma è tutto vero.

20. Invictus ( Trailer )

Ancora Clint Eastwood e ovviamente ancora un filmone.......oltre ad essere una bellissima storia sportiva è anche una bellissima storia vera.

21. Giochi di morte ( Trailer )

In un futuro post atomico dove il tempo e il denaro non sono contemplati la gente comune vive in villaggi al limite della miseria, sparsi in lande sabbiose, e dorme in tende o baracche più o meno improvvisate. I più fortunati vivono e lavorano in grandi città sotterranee, nelle quali è possibile reperire quasi tutto. Ogni città ha la propria squadra di una sorta di football post apocallittico molto violento...... i juggers (i praticanti di questo sport) che vivono  tra miseria e sabbia sognano di entrare a far parte di queste squadre e di vivere così una vita più agiata.
La spiegazione non rende bene l'idea di questo film che personalmente reputo basilare quanto Blade Runner.











Nessun commento:

Posta un commento