Corto maltese

Corto maltese

giovedì 3 settembre 2020

Cinema Cinema Cinema

 



Viviamo nell'era delle serie TV, o meglio, la gente ha scoperto le serie TV....che esistevano già da tempo...mi ricordo THE SHIELD , 5 stagioni dal 2002 al 2008, lo davano in seconda serata perchè troppo violeto e poco politically correct, personalmente lo reputo uno dei migliori Crime degli ultimi 20 anni ...cmq tornando a quello che volevo dire..... appunto cosa volevo dire?...ah....che io preferisco spesso un bel film ad una seie tv, primo perchè lo trovo meno impegnativo e secondo perchè un film è molto più  romantico di una serie TV, perlomeno per me.
Quando vidi il trailer del film "Dio esiste e vive a Bruxelles" non gli dedicai troppa attenzione, più per distrazione che per mancanza di interesse ma cmq il titolo mi rimase impresso e un paio di mesi dopo me lo guardai rimanendo stupito dalla genialità della pellicola.
Il film parla di Dio, si proprio lui, l'onnipotente per alcuni, un'invenzione per altri , solo che invece di essere una presenza mistica che guarda l'universo dall'alto è un uomo in carne ed ossa, che vive in un appartamento nel centro di Bruxelles, è  perfido ed egoista, passa buona parte delle sue giornate in uno stanzone enorme dove decide a proprio piacemento la vita di tutti gli esseri umani, e  tiene segregate in casa con lui la moglie e la figlia (entrambe praticamente prigioniere).
Tutto fila secondo le sue volontà fino a quando.............
Se non l'avete visto e amata lo humor tinto di nero come me dovete assolutamente guradarlo.


                               Cliccate sull'immagine qui sotto per vedere il trailer





Nessun commento:

Posta un commento