Corto maltese

Corto maltese

giovedì 3 maggio 2018

Duathlon di Imola e Ironlake



Duathlon sprint di Imola (15/04/2018)

Ho dovuto rinunciare per motivi lavorativi al campionato italiano di duathlon classico no draft di Quinzano, l'anno scorso ero arrivato 22° assoluto nonostante l'incidente che mi aveva fermato per quasi un mese e volevo provare a migliorarmi ma sarà per l'anno prox.
Cosí ho ripiegato sul duathlon sprint di Imola, alla sua  prima edizione questa garà ha sicuramente futuro; il percorso (fatta eccezzione per una parte della frazione run) è esattamente quello della gara di formula1, veloce con due strappetti che si fanno sentire.
Vista la starting list sapevo di potermi giocare un buon piazzamento, Camporesi e Angelini sono andati subito via e dietro si è creato un gruppetto di una decina di atleti, ho lasciato fare il ritmo agli altri controllando, alla fine il primo 5000 vallonato l'ho corso a 3'23" senza morire, ho cambiato bene in T1 e in bici siamo andati via in sei collaborando, davanti c'erano sempre Camporesi e Angelini con in minutino di vantaggio.
Siamo rientrati in T2 con un buon vantaggio sul gruppetto dietro e sono partito subito forte ritrovandomi dopo 500mt con il solo Galassi a tenere il mio ritmo, ho provato a staccarlo ma niente da fare e in volata mi ha battuto, bravo lui. :-)
cmq unquarto posto non si butta via.

Triathlon olimpico no draft Ironlake (29/04/2018)

Nelle ultime settimane mi sentivo molto bene, in tutte e tre le discipline e mi sono presentato a Barberino del mugello pensando di andare forte.....detto fatto.....nuoto di merda...mi si appannano gli occhialini enon vedo niente, prendo un sacco di botte in partenza ed esco dall'acqua intorno alla quarantesima posizione :-), insomma schifo.
Parto in bici pensando di spaccare ed invece faccio il primo giro pianissimo (pensando di andare forte :-) ). Per fortuna all'inizio del secondo giro mi rendo conto di poter spingere molto di più e ci metto 3 minuti inmeno del primo giro, quindi anche in bici faccio ridere, per fortuna almeno la frazione run la faccio bene, corro a 3'36" su un percorso sterrato e mosso, taglio il traguardo e mi rendo subito conto di non essere stanco, di norma lemie gare sono tutte in recupero e arrivo morto quindi qualcosa non quadra, insomma ho sbagliato proprio la gara.
Nonostante questo arrivo 11° assoluto e primo di categoria, la prox volta andrà meglio. :-)

Classifica duathlon imola

Classifica ironlake

Nessun commento:

Posta un commento